Sostituzione mutuo: i vantaggi e come risparmiare

Sostituzione mutuo definizione: l’istituto della surroga

Uno dei motivi per cui il mercato del credito, con tutte i distinguo del caso, è riuscito a sopravvivere più che decentemente alla crisi risiede nella presenza di una normativa in grado di attutire gli shock peggiori. Tra queste figura il decreto Bersani, che nell’ormai lontano 2007 ha liberalizzato l’istituto della surroga. È grazie a questo che la sostituzione mutuo ha potuto fungere da arma contro il credit crunch, restituendo linfa a un mercato sulla via del declino.

Sostituzione mutuo prima casa: i vantaggi

La surroga, nome tecnico che indica la semplice sostituzione mutuo, ha sostenuto la competitività, un calo deciso dei tassi e quindi l’immissione di liquidità nel mercato, l’allontanamento del rischio insolvibilità e altro ancora. La sostituzione mutuo è diventata una realtà consolidata in virtù di due eventi determinanti.

In primo luogo, la messa al bando delle penali, che quindi ha favorito la mobilità tra un istituto all’altro, ora (in verità da qualche anno) senza conseguenza negative dal punto di vista economico. Secondariamente, le politiche monetaria espansive della Bce, che hanno depresso i tassi di interesse a tutti i livelli. Cambiare, quindi, è un imperativo. In ogni caso, ci si troverebbe di fronte a condizioni di gran lunga migliori.

Ma c’è dell’altro. Il panorama del credito è caratterizzato da un’accesa competitività interbancaria. Gli istituti fanno a gara per rubarsi i clienti. Ecco, dunque, che emergono prodotti convenienti e a volte innovativi. In questo solco si inseriscono i “sostituzione mutuo più liquidità”. Alla classica surroga, si aggiunge un finanziamento ulteriore.

Sostituzione mutuo più liquidità: due offerte interessanti

La sostituzione mutuo più liquidità è una soluzione interessante perché consente di ottenere i classici due piccioni con una fava. Da un lato si rinegoziano di fatto le condizioni di rimborso, che saranno strutturalmente favorevoli (tutti gli indici di riferimento oggi si avvicinano allo zero); dall’altro, offrono una liquidità aggiuntiva.

Ipotizziamo un mutuo surroga più liquidità a tasso fisso dal valore di 130.000, LTV al 65%, richiesto da un impiegato romano di 35 anni. L’offerta migliore è Mutuo Rancio Rifinanziamento Tasso Fisso di Ing Direct. La rata sarà di 899 euro, il TAN al 3,02% e il TAEG al 3,10%. Non ci sono spese di istruttoria e di perizia.

Un’altra offerta interessante è Mutuo Fisso di CheBanca. La rata è di 892 euro, il TAN al 2,92% e il TAEG al 3,15%. A fronte di queste condizioni favorevoli, l’istruttoria costa 780 euro e la perizia 250 euro. D’altronde, i 20 punti base di differenza tra TAN e TAEG vanno giustificati in qualche modo.

Notizie sui mutui inps ex inpdap

Mutui ex Inpdap 2015 per acquisto prima casa Inps ex Inpdap mutui ipotecari: a chi sono rivolti La Gestione Dipendenti Pubblici dell’Inps (ex Inpdap) concede, a dipendenti e pensionati del comparto pubblico, mutui agevolati per l’acquisto della prima casa. Si tratta di finanziamenti ipotecari erogati dalla Gestione unitaria autonoma delle pre...
Migliori mutui per surroga: guida ai più convenien... Mutui per surroga e liquidità: quale scegliere Definita anche portabilità o surrogazione questa tipologia di procedura consiste nella possibilità offerta al mutuatario di trasferire il proprio mutuo ottenendo migliori condizioni ma mantenendo la stessa ipoteca. Ma quali sono i migliori mutui per su...
Richiesta mutuo Inpdap online Richiesta mutuo Inpdap 2015: le caratteristiche del credito La Gestione Dipendenti Pubblici dell’Inps (ufficio in cui sono confluite tutte le pratiche ex Inpdap) concede a dipendenti e pensionati del comparto pubblico mutui a condizioni agevolate per l’acquisto di una casa non di lusso, sita sul te...
Mutui Inps ex Inpdap, acquistare casa a tasso agev... Cosa sono e chi può richiedere i mutui ex Inpdap Oltre alla previdenza del settore pubblico, l’Inpdap si occupava di erogare delle prestazioni dedicate a pensionati e dipendenti della pubblica amministrazione. Con la soppressione dell’Inpdap, definita dalla Manovra Salva Italia del Governo Monti, t...
Mutui prima casa Inpdap 2015 Mutui prima casa Inpdap 2015 per dipendenti e pensionati L’acquisto dell’abitazione principale coincide con un nuovo inizio, l’opportunità di costituire la propria famiglia in assoluta indipendenza. Si tratta anche però di un importante impegno economico, che accompagna il mutuatario per molti anni...
Tags:

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *