Come richiedere un Mutuo Inpdap 2017?

Mutuo Inpdap 2017: chi e come si può richiedere

I Mutui Inpdap possono essere erogati a:

  • lavoratori dipendenti pubblici e statali iscritti all’INPS;
  • pensionati iscritti alla Gestione Unitaria Autonoma da almeno un anno.

Quando fare la domanda di Mutuo Inpdap 2017?

Prima di capire come richiedere un mutuo inpdap è necessario sapere quando può essere fatta la richiesta. Vi sono infatti delle precise tempistiche per quanto riguarda il periodo in cui va presentata la domanda.

Ogni anno l’INPS Ex Inpdap concede mutui solo in base agli stanziamenti di bilancio che vengono messi a disposizione degli iscritti alla Gestione unitaria delle prestazioni creditizie e sociali. Le disponibilità complessive di bilancio vengono distribuite tra le varie regioni.

Nel caso in cui in un quadrimestre siano avanzati dei fondi, questi vengono aggiunti a quelli del quadrimestre successivo. Al contrario, se la domanda eccede la disponibilità di fondi, l’assegnazione dei mutui avviene tramite graduatoria di merito.

Ecco le scadenze per presentare la domanda di mutuo Inpdap:

  • dal 1° al 10 gennaio per il primo quadrimestre;
  • dal 1° al 10 maggio per il secondo quadrimestre;
  • dal 1° al 10 settembre per il terzo quadrimestre.

Come richiedere un Mutuo Inpdap 2017?

Per ottenere un mutuo Inpdap, i dipendenti e pensionati ex INPDAP devono presentare l’apposita domanda online. La domanda deve essere trasmessa esclusivamente per via telematica, a pena di inammissibilità.

Bisogna recarsi sul sito ufficiale dell’INPS e accedere all’area riservata tramite il PIN.  Ecco il percorso da seguire per fare domanda: sul sito www.inps.it > Servizi online > Accedi ai servizi > Servizi per il cittadino > Servizi Ex-INPDAP > accedere all’area riservata con codice fiscale e PIN > selezionare nel menu a sinistra Per area tematica > Credito > Mutui ipotecari edilizi – domanda.

Cliccando su “Accesso” si visiona l’elenco di tutte le tipologie di domande che si possono presentare, quali:

  • Inserisci domanda mutuo per acquisto da impresa costruttrice di unità abitativa di nuova costruzione
  • Inserisci domanda mutuo per lavori di manutenzione ordinaria e/o straordinaria dell’unico alloggio di proprietà di cui all’art. 1 comma 4 lett. b)
  • Inserisci domanda mutuo per acquisto da privato (persona fisica o persona giuridica) inserisci domanda mutuo per acquisto da enti pubblici
  • Inserisci domanda mutuo per acquisto da asta pubblica per immobili provenienti da enti pubblici Inserisci domanda assegnazione da società cooperative in proprietà divisa
  • Inserisci domanda per costruzione in proprio, completamento e/o ampliamento su terreno di proprietà di un alloggio Inserisci domanda mutuo per acquisto ovvero costruzione in proprio di un box auto/posto auto Inserisci domanda surroga
  • Visualizza domande mutuo inserite

I dati necessari per ottenere il mutuo Inpdap

Siamo arrivati all’ultima fase per richiedere un mutuo Inpdap, ossia il momento in cui si deve selezionare la domanda ed è necessario fornire determinati dati quali:

  • Dati generali: nome e cognome, sesso, data e luogo di nascita, indirizzo di residenza, numero di telefono mobile ed e-mail;
  • Cointestatario: eventuali dati anagrafici, di residenza e recapito del cointestatario;
  • Mutuo: indicazione dell’importo che si vuole ottenere, della tipologia di tasso di interesse e della durata in anni;
  • Nucleo familiare: informazioni relative ai componenti del nucleo familiare del richiedente;
  • Informative: accettazione delle dichiarazioni, avvisi e informative sulla privacy
  • Allegati: elenco dei documenti da allegare, che variano a seconda del tipo di mutuo richiesto.

 

RelatedPost

Tags:

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *