Calcolo rata del mutuo on line e risparmia sulla rata

La scelta dell’istituto di credito con cui accendere un mutuo è un momento molto importante. Il web costituisce il punto di riferimento principale per trovare informazioni utili in merito e per procedere al calcolo rata del mutuo on line.

Rata mutuo: ecco i piani più vantaggiosi

Per avere le idee chiare su calcolo rata del mutuo on line è necessario partire dalla consultazione dei comparatori, fondamentali per capire i dettagli dei singoli piani. A tal proposito partiamo analizzando alcuni piani a tasso variabile.

Partiamo dal mutuo di Cariparma, ipotizzando la richiesta di 120.000€ e la scelta di un piano di ammortamento della durata di 25 anni. In questo caso a carico del beneficiario del mutuo ci sarebbe una rata mensile di 464,91€, con tasso variabile e TAEG corrispondenti rispettivamente all’1,23 e all’1,34%.

Calcolo rata del mutuo: altri piani a tasso variabile

Continuiamo a parlare di consigli per procedere con il calcolo rata del mutuo on line chiamando in causa piani vantaggiosi a tasso variabile. Dopo aver analizzato la proposta di Cariparma vediamo cosa offre WeBank (per capire come funziona il prodotto ipotizziamo sempre un mutuo di 120.000€ e un piano di ammortamento della durata di 25 anni).

In questo caso a carico del titolare del contratto di mutuo ci sarebbe una rata mensile di 470,29€, con tasso variabile e TAEG pari rispettivamente all’1,23 e all’1,34% (il tasso variabile è calcolato sulla base dell’Euribor 3 mesi maggiorato di uno spread dell’1,40%).

Calcolo rata mutuo Inps: ecco cosa sapere

Non si può parlare di calcolo rata del mutuo on line senza fornire qualche linea tecnica riguardante i piani ipotecari Inps ex Inpdap, riservati agli iscritti alla Gestione unitaria delle prestazioni creditizie e sociali.

Per la finalità specifica dell’acquisto prima casa è possibile richiedere fino a 300.000€ – integrabili con altri 6.000 per le spese assicurative non obbligatorie – e scegliere tra tasso fisso e tasso variabile.

Nel primo caso è necessario basarsi su un valore pari al 2,95%, mentre per quanto riguarda il tasso variabile si fa riferimento all’Euribor 6 mesi, maggiorato di 200 punti base e calcolato su un lasso di tempo di 360 giorni.

Calcolo rata del mutuo on line: i migliori piani a tasso fisso

Per non sbagliare quando si effettua il calcolo rata del mutuo on line è necessario considerare anche qualche offerta a tasso fisso. Quali sono le migliori sul mercato? Tra le tante disponibili possiamo ricordare il Mutuo Domus Fisso di Banca Intesa. Come funziona? Per capirlo ipotizziamo la richiesta di 130.000€ e la scelta di un piano di ammortamento di 25 anni.

In questo caso a carico del beneficiario ci sarebbe una rata mensile di 589,77€, con TAN e TAEG pari rispettivamente al 2,60 e al 2,80%.

Per restare aggiornato sui finanziamenti più convenienti, visita miglior-mutuo.it

RelatedPost

Tags:

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *