Mutui Inpdap » Informazioni » Mutui on line ammortamento: i prodotti migliori

 

Mutui on line ammortamento: i prodotti migliori

Quando si decide di acquistare una casa è necessario fare attenzione alla scelta del piano. A tal proposito è utile approfondire le caratteristiche dei mutui on line ammortamento.

Mutui: i migliori piani a tasso fisso

Iniziamo a parlare di mutui on line ammortamento entrando nel dettaglio dei piani a tasso fisso. Per quale motivo è utile scegliere un mutuo con questa tipologia di interesse? Per via della politica della BCE che, ormai da tempo, si sta muovendo per ridare ossigeno al mercato immobiliare, con manovre che hanno portato all’abbassamento dei tassi e hanno permesso agli interessi di raggiungere i minimi storici.

Per questo motivo il piano a tasso fisso rappresenta oggi una delle scelte migliori. Tra i prodotti più interessanti è possibile ricordare il mutuo ipotecario Inps ex Inpdap, disponibile per gli iscritti alla Gestione unitaria delle prestazioni creditizie e sociali.

Questo piano consente di richiedere un mutuo per l’acquisto della prima casa, con un finanziamento massimo di 300.000€. Per quanto riguarda il tasso d’interesse, ricordiamo che è pari al 2,95%.

Mutui a tasso fisso: altre proposte interessanti

Continuiamo a discutere di mutui on line ammortamento dando altre informazioni utili sui piani a tasso fisso. Per capire meglio come funzionano le varie proposte ipotizziamo la richiesta di un mutuo di 150.000€, richiesto per l’acquisto di un immobile del valore di 220.000€.

Considerando un piano di ammortamento della durata di 20 anni e prendendo come esempio il mutuo di Intesa Sanpaolo, si avrebbe una rata mensile di 762,38€, con TAN fisso e TAEG pari al 2,05 e al 2,24%. Le spese d’istruttoria e quelle di perizia sono pari rispettivamente a 600 e 320€.

Mutui a tasso variabile: i piani di ammortamento più vantaggiosi

Analizzare i mutui on line ammortamento migliori significa considerare anche i piani a tasso variabile. Questo vuol dire entrare ancora una volta nel dettaglio di specifiche proposte. Per farlo scegliamo sempre l’ipotesi di un mutuo di 150.000€ richiesto per un immobile che vale 220.000€.

Tra le numerose proposte sul mercato possiamo prendere in esame di Cariparma che, in questo caso, prevedrebbe una rata mensile di 699,12€, con tasso e TAEG pari rispettivamente all’1,14 e all’1,25%.

Le spese d’istruttoria e quelle di perizia sono pari rispettivamente a 500 e 300€.

Mutui a tasso d’interesse variabile: la proposta di WeBank

Nel novero dei mutui on line ammortamento più interessanti, muovendosi sempre nell’ambito del tasso variabile, è possibile analizzare la proposta di WeBank. Per farlo consideriamo sempre la richiesta di un mutuo di 150.000€ e un piano di ammortamento di 20 anni.

In questo caso a carico del titolare del contratto di mutuo ci sarebbe una rata mensile di 705,55€, con tasso variabile e TAEG pari rispettivamente all’1,23 e all’1,27%. Questo piano, che ha un tasso calcolato sulla base dell’Euribor 3 mesi maggiorato di uno spread dell’1,50%, è privo di spese di perizia e di oneri d’istruttoria.

Notizie sui mutui inps ex inpdap

Mutui Inps tasso: cos’è cambiato con il nuov... Il 2015 ha portato diverse novità per quanto riguarda mutui Inps tasso, cambiando radicalmente le condizioni di questi finanziamenti riservati agli iscritti alla Gestione unitaria delle prestazioni creditizie e sociali. Mutui Inps: cosa sono e quanto si può chiedere Prima di dettagliare le caratte...
Mutui ex Inpdap 2015 per acquisto prima casa Inps ex Inpdap mutui ipotecari: a chi sono rivolti La Gestione Dipendenti Pubblici dell’Inps (ex Inpdap) concede, a dipendenti e pensionati del comparto pubblico, mutui agevolati per l’acquisto della prima casa. Si tratta di finanziamenti ipotecari erogati dalla Gestione unitaria autonoma delle pre...
Mutuo Inpdap 2017: le offerte vantaggiose di BNL Mutuo Inpdap 2017: le proposte di tasso fisso e variabile di BNL BNL del Gruppo Paribas offre ai propri clienti diverse proposte di mutuo Inpdap 2017 per dipendenti pubblici, privati e pensionati. Inviando semplicemente una richiesta online direttamente dal proprio computer di casa è possibile acce...
Mutui prima casa Inpdap 2015 Mutui prima casa Inpdap 2015 per dipendenti e pensionati L’acquisto dell’abitazione principale coincide con un nuovo inizio, l’opportunità di costituire la propria famiglia in assoluta indipendenza. Si tratta anche però di un importante impegno economico, che accompagna il mutuatario per molti anni...
Inpdap mutuo ipotecario prima casa per dipendenti ... Inpdap mutuo ipotecario prima casa: a chi si rivolge Sei dipendente o pensionato pubblico e hai bisogno di un finanziamento per l’acquisto dell’abitazione principale? Inpdap mutuo ipotecario ti offre fino a 300mila euro a condizioni agevolate, con piani di rimborso trentennali. Vediamo come funzion...